I numeri della Scuola: 

1 notaio docente, 1 metodo.

27 simulazioni realistiche del concorso, in aula o online.

3 materie di concorso con rotazione continua delle tracce

1 Allievo su 2 che ha consegnato al concorso di novembre 2012 (risultati 2013) ha vinto.

1 Allievo su 2 che ha consegnato al concorso di novembre 2013 (risultati 2014) ha vinto.

Oltre 1 Allievo su 2 che ha consegnato al concorso di aprile 2015 (risultati 2016) ha vinto.

Oltre 1 Allievo su 2 che ha consegnato al concorso di novembre 2016 (risultati 2018) ha vinto.

Oltre 1 su 4 dei vincitori dell’ultimo concorso (risultati 2019) è stato allievo della Scuola.

Qualsiasi cosa vale la pena di fare, vale la pena di farla bene
                                                                            - Lord Chesterfield -



allievi



NOVITA’ DEL CORSO 2019-2020

Il corso di simulazioni ora prevede
tracce a rotazione continua tra le tre materie.

Il singolo modulo (settembre-dicembre/gennaio-aprile/aprile-luglio) è adesso così organizzato:
l simulazione: traccia civile
II simulazione: traccia societario
III simulazione: traccia mortis causa
IV simulazione: traccia civile
V simulazione: traccia societario
VI simulazione: traccia mortis causa
VII-VIII-IV simulazione “tregiorni” realistica del concorso

Il corso annuale è composto da tre moduli.

Il costo del singolo modulo è di euro 800 iva compresa.
Il costo del modulo annuale è di euro 2.100 euro iva compresa.

Un corso tutto nuovo ma con le garanzie di sempre:

1) tutte le lezioni sono tenute dal Notaio Fabrizio Corrente di persona
2) possibilità di seguire le lezioni di persona a Napoli, Milano, in diretta e in differita da casa
3)
invio dei compiti anche per mail per chi segue a distanza, con restituzione della correzione individuale in formato digitale
4)
notai ex allievi che collaborano per le correzioni individuali degli elaborati
5)
simulazioni in aula o da casa in sette (non otto!) ore
6) imprevisti dettati nel corso della prova 
7)
scheda con soluzioni scritte per esteso, con bibliografia e riferimenti giurisprudenziali per eventuali approfondimenti 
8) servizio mail dedicato per le domande al Notaio, a cui risponde personalmente



La Scuola Nazionale di Notariato Concorsuale è la prima scuola per praticanti notai pensata in funzione delle specifiche
difficoltà del concorso notarile.


Il Corso completo (3 moduli) oltre alla didattica tradizionale prevede 27
simulazioni realistiche della prova di concorso: tutte le prova avranno luogo presso la Scuola in contesti e con modalità che ripetono fedelmente lo stress ed i disagi del “vero” concorso. Ogni singolo modulo è composto di 9 simulazioni, con materie alternate tra loro e svolgimento di tre prove in modalità “tregiorni concorsuale” (mercoledi-giovedi-venerdi)


Le sedi della Scuola sono a Napoli e Milano, oppure è possibile partecipare in
videocorso.


Sono anche disponibili pacchetti
full immersion.


Le iscrizioni sono a numero chiuso per garantire la
correzione individuale degli elaborati degli studenti .


Il corso è articolato in 3 livelli di difficoltà ed è consigliato anche ai
laureati appena iscritti alla pratica notarile, i quali sono messi in condizione - da subito - di esercitare e raffinare la propria tecnica concorsuale. Agli studenti, indipendentemente dal grado di preparazione, è sempre richiesta la redazione di un elaborato comprendente atto, parte teorica e motivazione, nelle medesime condizioni che si affronteranno nella realtà: limite di tempo, possibilità di consultazione dei soli codici, simulazione di condizione di stress straordinario/imprevisti.


Il corso, alla didattica tradizionale, somma dunque una esperienza altamente verosimile delle difficoltà della “tre giorni” di concorso, offrendo un percorso formativo unico nel panorama dei corsi destinati agli aspiranti notai. Una parte del Corso è peraltro destinata alla individuazione delle più efficaci modalità di composizione e scrittura di un atto notarile. Al realismo della simulazione della prova di concorso si aggiunge la correzione dei propri elaborati e la discussione con il notaio docente del corso, consentendo una rapidissima identificazione delle lacune nella preparazione dello studente. Il Corso, della durata di dieci mesi, non si limita a fornire agli allievi un complesso di nozioni di specifico interesse notarile: l’esperienza degli ultimi trenta anni di concorso ha dimostrato che questo rappresenterebbe un elemento necessario ma non più sufficiente.


Il Corso mira a sviluppare negli allievi:
- la capacità di applicare lo studio teorico alla risoluzione dei problemi;
- il metodo corretto di apprendimento ed esercitazione, ben diverso da quello universitario;
- la tecnica concorsuale di redazione dell’atto, della motivazione e della parte teorica;
- la gestione efficace del tempo;
- il controllo emotivo nella formazione e nelle prove.



In altri termini, il Corso annuale della Scuola ha il dichiarato scopo di mettere in condizione gli allievi di affrontare le prove scritte del concorso in modo consapevole e con una preparazione funzionale al loro superamento.